Imparare a Degustare
In 5 semplici mosse

Curiosità sul Vino 13 gen 2021

Quella del vino è sicuramente un tipo di degustazione tra le più amate e affascinanti, la tradizione italiana sulla degustazione di vino ha ormai una storia consolidata tanto che le Associazioni di Sommelier sono diffuse in tutto il territorio e offrono corsi per acquisire le competenze necessaria a diventare professionisti del settore.

Attraverso la degustazione del vino si possono analizzare al fine di valutare le caratteristiche organolettiche del vino, tipologia, qualità, potenzialità di conservazione, ma anche gusto, sapori, colore, affinità olfattive con altri elementi, gradazione alcolica, modalità e tempi di conservazione.

Un sommelier deve essere a conoscenza per poter fare tutte queste valutazioni, della totalità delle zone di produzione vinicola del mondo, le sue norme legislative, le tecniche di coltivazione enologiche, le modalità di produzione, i tipi di vitigni, ovviamente, tutto ciò che ruota intorno all’universo enologico. Se però non siete sommelier esperti e vorreste iniziare ad avvicinarvi al mondo della degustazione ecco cinque semplici consigli per imparare a degustare un vino.

Prima di tutto le basi.

Controlla di avere gli strumenti necessari:
- calici, ne esistono di diverse tipologie a seconda del vino che dovrai degustare. ampi per il vino rosso poiché ha bisogno di maggiore ossigenazione, mentre in genere più piccoli per i bianchi e i flùte per le bollicine. Per iniziare sappi che esistono anche i bicchieri iso da degustazione che possono essere utilizzati per qualunque tipo di vino.

- cavatappi, anche in questo caso ne puoi trovare di tutti i tipi in commercio e a prezzi accessibili.

- lo spazio giusto. Assicuratevi di avere a disposizione il giusto spazio per le vostre degustazioni che sia ben illuminato e pratico.

Esistono poi altri accessori che per un sommelier esperto diventano fondamentali come ad esempio il termometro, il frangino ovvero un panno utilizzato per asciugare il collo della bottiglia, il testevin, e altri ancora.

Impara a degustare in 5 mosse


Entriamo ora nel vivo della degustazione e vediamo quali sono le 5 mosse per imparare a degustare un vino.

1. Versa e osserva il vino

Versa il vino nel calice riempiendolo per ¾ poi prendete il calice dallo stelo e inclinatelo in modo da mostrare l’unghia del vino e osservare il suo colore, solitamente per i vini rossi l’unghia si osserva su sfondi molto chiari o bianchi.

Approfondisci l'esame visivo del vino

2. Ruota il calice lentamente

Adesso ruota il calice lentamente così da bagnare le pareti del bicchiere con il vino che riscendendo lascerà degli aloni detti archi, più lentamente e ripetuti sono gli archi e più il grado alcolico del vino è alto.

3. Odora il vino

Ruotando il calice farai anche risalire da esso tutti gli aromi che il vino contiene, aspetta che il vino si fermi nel bicchiere e poi portalo al naso per odorarlo, inspira lentamente e profondamente e poi allontana dal naso il calice, il primo odore che senti è denominato Bouquet.

4. Ruota il calice più forte e deciso

Adesso ruota nuovamente il calice ma in maniera più forte e decisa, questo farà sprigionare dal vino tutti gli aromi contenuti e nascosti alla prima rotazione lenta, svelandone la particolarità e la struttura, portate il vino di nuovo al naso e scoprite tutte le sue qualità: profumo, intensità, persistenza, complessità, qualità.

Approfondisci l'esame olfattivo di un vino

5. Assaggia il vino

Porta alla bocca il bicchiere e sorseggia una modica quantità di vino, lascialo mescolarsi per qualche secondo nel palato prima di deglutirlo e cerca di far passare anche un po’ di aria attraverso le fessure dei denti, dopodiché deglutisci e gusta il vino in tutti i suoi aspetti. Cosa rilascia nel palato, quanto persiste, quanto è tannico, che sapori ha, quanto è dolce o aspro, se sono presenti dei difetti insomma tutte le qualità caratteristiche della del vino.

Se le degustazioni sono molteplici i professionisti usano assaggiare e poi sputare il vino e prendere nota su un taccuino dell’esperienza gustativa, per fare poi dei confronti con gli altri partecipanti.

Ovviamente questo non vi basterà per imparare a degustare al meglio un buon vino, oltre a quelli per sommelier esistono anche molti corsi per semplici wine lover che vogliono imparare a degustare o semplicemente comprendere meglio i segreti di un buon vino.




Scopri le nostre offerte

Scopri i vini, le grappe e l'olio extravergine d'oliva della Corte dei Venti. Acquistali adesso ad un prezzo speciale sul nostro store online.

Acquista adesso
+39 0577 844035
+39 347 3653718
info@cortedeiventi.com
42.975758,11.4758813
Loc. Piancornello, Montalcino
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@cortedeiventi.com