Cosa fare sul Monte Amiata:
sport, natura e degustazione di vini

Corte dei Venti News 17 set 2021

Cosa fare e cosa vedere nella zona del Monte Amiata: un viaggio attraverso la Toscana più bella alla scoperta di antichi borghi, sapori e tradizioni.


Monte Amiata: tra neve, terme e itinerari strabilianti


Cosa fare sul Monte Amiata Alla scoperta di panorami mozzafiato

Se stai pensando di visitare la Toscana la zona del Monte Amiata, a cavallo tra Val d'Orcia e Maremma grossetana, rappresenta una tappa obbligata del tuo percorso.
Ricoperte di neve durante l’inverno, verdi e fresche nei mesi più caldi, le terre amiatine infatti ti offrono la possibilità di vivere un'esperienza molto ricca e variegata, sia in famiglia che in compagnia di amici.

Situato nella parte meridionale della Toscana e diviso tra le province di Siena e Grosseto, il massiccio vulcanico del Monte Amiata si eleva sino ad un' altezza di 1738 metri s.l.m. e durante i mesi invernali costituisce un'importante meta sciistica con i suoi oltre 20 km di piste dedicate in parte allo sci alpino ed in parte a quello nordico.

Durante i mesi primaverili ed estivi, potrai invece cimentarti nel trekking, ecursioni in bici e a cavallo attraverso itinerari fiabeschi e surreali, fino a raggiungere la vetta e godere di una vista e di un panorama unici al mondo nonchè di un piacevolissimo refrigerio anche nelle giornate più torride di luglio e agosto.

Nei mesi autunnali poi, spazio al fascino dei colori, alle bellissime passeggiate nei boschi, alla raccolta dei funghi (serve l'autorizzazione) e delle castagne nonchè ai piaceri e ai sapori di una cucina ricca di gusto e tradizione.

Se poi sei un vero amante del benessere e del relax, non perdere assolutamente l'opportunità di fare un bagno nelle suggestive acque termali di Bagni San Filippo e Bagno Vignoni, con la possibilità di seguire tutta una serie di percorsi e trattamenti in grado di donarti nuova energia, benessere e serenità.

Cosa fare sul Monte Amiata Visita Bagno Vignoni


Monte Amiata: cosa fare e posti da vedere. Degustazione di vini a Montalcino


Per te che decidi di visitare una zona così ricca di fascino, storia, tradizioni e cultura, le cose da fare e i posti da vedere sono veramente tanti e non c'è che da scegliere. Potremmo parlare di Abbadia San Salvatore e della sua abbazia, di Santa Fiora, Arcidosso e Castel del Piano, tutti posti bellissimi che meritano di essere visitati.

Tra tutti però, una menzione particolare meritano sicuramente Montalcino e tutta l'area ad esso circostante, terra di ineguale bellezza e patria di uno dei prodotti italiani più famosi nel mondo: il Brunello di Montalcino.

Ed è proprio ai piedi del Monte Amiata nei pressi della celebre abbazia di Sant'Antimo, tra Sant'Angelo in Colle e Castelnuovo dell'Abate che si trova l'azienda vinicola Corte Dei Venti, vera e propria oasi di pace.
Qui potrai conoscere ed assaporare tutto il gusto di questo eccellente prodotto e trascorrere una giornata all' insegna della natura e della serenità. Potrai inoltre beneficiare di una vera e propria esperienza culturale e formativa attraverso una visita guidata in vigna e alla cantina accompagnato dai proprietari, dove potrai apprendere tutto il processo di produzione del vino.

Perchè l'azienda si chiama Corte Dei Venti e cosa rende unico il suo Brunello di Montalcino


Cosa fare sul Monte Amiata Degustazione di vini a Montalcino

Situata in località Piancornello, l’origine della Corte dei Venti risale al 1943, quando la famiglia Pieri acquistò il Podere omonimo, a sud est del Comune di Montalcino.
L’azienda si trova in una zona collinare ben soleggiata in tutte le stagioni e proprio la vicinanza del Monte Amiata, conferisce a questa terra un prezioso apporto di minerali vulcanici che rendono l'argilla calcarea e ferrosa, donandole un'intensa e suggestiva colorazione rossa.

Il nome dell’ azienda deriva dalla particolarità che in questa zona convergono dei venti che permettono un clima mediterraneo ottimale per la coltivazione delle vigne in tutte le fasi della produzione.
La costante azione del vento infatti, alleviando calore, nebbia e umidità consente di salvaguardare la salute e le fragranze delle uve, allontanandone i parassiti ed evitandone i pericoli di muffe.

Tutto ciò permette alle uve Sangiovese di maturare in modo più completo rispetto ad altre zone circostanti, il che conferisce alle stesse una colorazione e corposità unici e ideali per la produzione di Brunello.
Clicca qui per conoscere i vini e gli altri prodotti  della Corte Dei Venti!

Cosa vedere nella zona del Monte Amiata: visita alla cantina della Corte Dei Venti


Cosa fare sul Monte Amiata Visita la Corte Dei Venti

Come abbiamo detto in precedenza, tanti sono i luoghi da conoscere se decidi di visitare il territorio amiatino.
Sia che tu provenga dal versante senese che da quello grossetano però, la Corte Dei Venti, situata a cavallo del confine tra le due province rappresenta una scelta giusta e conveniente per te che decidi di provare nuove esperienze dopo un mattinata in giro tra i bellissimi borghi e monumenti di Santa Fiora, Arcidosso o Montalcino.

La Corte Dei Venti inoltre rappresenta una ottima scelta se decidi di visitare la bellissima abbazia di Sant'Antimo, tra le massime espressioni del romanico toscano, data la breve distanza con il celebre complesso monastico.
Inoltre, se lo vorrai, potrai anche emozionarti con una bellissima passeggiata a cavallo immerso nella natura incontaminata, grazie alla presenza di un bel maneggio nelle immediate vicinanze.

Allora cosa aspetti? Dimentica lo stress, comincia ad organizzare la tua vacanza nella zona del Monte Amiata e parti per un'esperienza unica e indimenticabile!
Clicca qui per conoscere le offerte della Corte Dei Venti e prenota subito la tua degustazione di vini!

Scopri le nostre offerte

Scopri i vini, le grappe e l'olio extravergine d'oliva della Corte dei Venti. Acquistali adesso ad un prezzo speciale sul nostro store online.

Acquista adesso
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@cortedeiventi.com